Skip to main content

Le Feste Natalizie in Umbria continuano a sorprendere con mille luci e attrazioni visitabili in tutte le piccole e grandi città della regione. Fra queste ha aperto i battenti a Montefalco, negli spazi del Complesso Museale di San Francesco, la mostra fotografica “Umbria. Patrimoni”.

La nuova mostra, visitabile fino al 3 marzo 2024, è un vero e proprio viaggio fotografico nel patrimonio culturale della regione, nelle sue attrazioni turistiche più note e nella sua viva bellezza.

L’iniziativa nasce dal progetto editoriale, che include i volumi “Umbria. Patrimoni” e “Umbria. Eredità”, avviato nel 2021 da Maggioli Cultura e Turismo, che ha visto la collaborazione dello storico dell’arte Elvio Lunghi e del fotografo Giovanni Tarpani.

Sono 35 le immagini di grande formato che costituiscono l’esposizione, tratte per lo più dal volume “Umbria. Patrimoni” , dal quale trae il nome anche la mostra per l’appunto.

Ogni fotografia si pone l’obietto di rappresentare l’Umbria non solo nei suoi tratti più estetici e magnetici. Anche l’esperienzialità ha un ruolo centrale nelle composizioni fotografiche che rappresentano non solo i luoghi fisici ma anche le storie e i sentimenti che li pervadono, permettendo al visitatore di immergersi veramente nella cultura e nell’identità umbra.

Un’ottima cosa se, ad esempio, si è in Umbria per poco tempo, magari durante queste vacanze natalizie, e non si ha la possibilità di visitare tutti i luoghi e le esperienze di valore che questa regione ha da offrire.

“Umbria. Patrimoni” non vuole essere solo una mostra fotografica rivolta agli appassionati ma desidera porsi proprio come viaggio culturale attraverso castelli, abbazie, borghi, chiese e musei che raccontano la storia dell’Umbria, dove il passato e il presente si fondono per generare esperienze uniche.

Durante questo periodo festivo, con le vacanze natalizie ancora in corso, fino al 7 gennaio 2024, il Museo di Montefalco  diventa quindi un luogo dove cominciare a scoprire l’Umbria, magari ideando partendo da qui il proprio percorso turistico.

Inoltre, il visitatore è invitato a esplorare non solo la mostra, ma anche il complesso museale stesso, un gioiello del borgo di Montefalco che racchiude di per sé opere d’arte storiche come l’abside decorata da Benozzo Gozzoli, rappresentante alcune scene di vita di San Francesco, e un affresco di Pietro Perugino: l’affresco ”Annunciazione, Eterno in gloria tra gli angeli e Natività”. Un’ottima occasione anche per rendere onore agli ultimi giorni dell’anno dedicato al “Divin Pittore”.

 


Nel periodo delle festività natalizie il Museo di Montefalco è aperto tutti i giorni (fino al 7 gennaio 2024), con il seguente orario:

10.30-13 / 14.30-17.

Chiuso lunedì 1 gennaio.

La visita della mostra “Umbria. Patrimoni” rientra nel biglietto del complesso museale di San Francesco.

Umbria. Patrimoni - veduta mostra