Sabato 31 ottobre, dalle 13, appuntamento al ristorante Il Moderno di Perugia, nel pieno rispetto delle indicazioni del DPCM del 24 ottobre scorso e di tutte le accortezze di sicurezza necessarie.

Un sabato di Halloween a pranzo con i Santi (zombi) di Arnaldo Casali 

In sala i posti disponibili sono 30, ma sarà possibile prenotare il pranzo anche da asporto: per tutti nel prezzo è compresa anche una copia del libro (info e prenotazioni 349 7531499).

“Avevate mai considerato che la tradizione cristiana pullula di quelli che oggi, con un linguaggio cinematografico, chiameremmo zombi?”

Un pranzo “da paura” tra letteratura e degustazione. Sabato 31 ottobre, dalle 13, Arnaldo Casali presenterà il suo libro Zombi, strane storie di santi (edizioni Graphe.it) al Ristorante Il Moderno di Perugia, in via del Carmine, nel pieno rispetto delle indicazioni del DPCM del 24 ottobre scorso e di tutte le accortezze necessarie per godere dell’incontro e del pasto in massima sicurezza. Un libro perfetto per Halloween, quello del giornalista ternano, direttore artistico di Popoli e Religioni – Terni Film Festival e coordinatore della comunicazione del Pontificio Istituto Teologico “Giovanni Paolo II” per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia, che va alla scoperta dei legami della festa più spaventosa dell’anno con la nostra tradizione cristiana.

Avevate mai considerato che la tradizione cristiana pullula di quelli che oggi, con un linguaggio cinematografico, chiameremmo zombi? “Senza rischio di apparire blasfemi – spiega Casali – possiamo dire che Gesù è il più celebre dei risorti dalla tomba e una lunga lista di santi e miracolati gli fa corona. Certo, sul piano religioso tutto ciò si lega al concetto della sconfitta della morte e del male, ma si incrocia anche con credenze popolari e bagagli culturali di provenienza differente, aneddoti devozionali ed elementi della cultura non strettamente religiosa, situazioni di vita concreta che possono aver suscitato alcune leggende poi assorbite nei testi sacri”. Sabato 31 ottobre in sala i posti disponibili saranno 30, ma sarà possibile prenotare il pranzo anche con formula da asporto: per tutti nel prezzo è compresa anche una copia del libro (info e prenotazioni 349 7531499).