Skip to main content

Purtroppo ancora poco conosciute, queste catacombe rappresentano l’unica testimonianza giunta sino a noi di cimitero cristiano in Umbria.
Già dal toponimo dell’area emerge l’origine romana, ovvero località Grotta Traiana nella piccola frazione di Villa San Faustino, nel comune di Massa Martana (PG).
Anticamente l’intera area era attraversata dall’antica via Flaminia Vetus.
Qui vi si trovavano i resti di una villa appartenuta all’ufficiale romano Iulius Marcianus, amministratore della colonia di Todi.
Successivamente, intorno al X secolo,  sopra i resti della villa romana venne edificata un’abbazia benedettina, di cui il primo documento risale al 1104.
Inoltre, a pochi metri dalle catacombe è possibile ancora ammirare i maestosi resti di Ponte Fonnaia, risalente al 220 a.C., realizzato durante la ristrutturazione augustea.

catacombe di san faustino (1)

Tornando alle catacombe, furono per la prima volta segnalate nel 1691 dagli abitanti della zona, ma furono scoperte totalmente solo nel 1900 e negli anni Quaranta, effettuando delle campagne di scavo che riuscirono a pulire dalla terra gran parte delle gallerie, sfruttate anche come rifugio antiaereo.
Negli anni ’96 / ’97 proseguirono i lavori per rendere fruibile l’ipogeo.
La catacomba conteneva più di trecento sepolture, si sviluppa lungo un corridoio di circa 22 m, che penetra nella collina per una profondità di circa 7 m; da qui si diramano quattro gallerie, una delle quali semicircolare con copertura a volta schiacciata.
Nelle pareti si aprono i loculi nei quali venivano adagiati i corpi, che spesso venivano chiusi da tegole.

catacombe di san faustino (3)

Diversi sono stati i materiali recuperati, tra cui alcune lucerne, risalenti al IV / V secolo d.C., grazie alle quali è stato possibile datare l’ipogeo.
Sono stati rinvenuti anche dei frammenti ossei, dei quali purtroppo è difficile avere informazioni approfondite, poichè ritrovati in maniera sparsa e probabilmente non tutti provenienti dalla medesima catacomba.

Questa meraviglia del nostro territorio può essere visitata prenotando un tour presso l’Ufficio Turistico di Massa Martana, contattando i numeri 349 0642786 oppure 351 7588974.

catacombe di san faustino (4) - teschi