Umbria… e state bene!

 

Che fortuna!

L’Umbria è quella regione che non si è piegata al marketing turistico globale; qui chi vuole immergersi nella natura può farlo a partire da sotto casa propria. Il senso di libertà che si prova è incredibile, poche zone d’Europa riescono a regalarti queste sensazioni.

Allora è facile capire perché i viaggiatori che hanno avuto la fortuna di stare qui almeno per una settimana ne rimangono innamorati. Conosco molti turisti stranieri che sono venuti in vacanza qui in Umbria e poi dopo qualche tempo hanno comprato casa, la seconda casa dove venire quando vuoi riscoprire la vita, quando vuoi lasciarti tutto alle spalle. Solo noi che ci viviamo a volte non riusciamo più a comprenderne i valori, il privilegio di stare qui.

Umbria Estate

Per riscoprire l’Umbria ci si deve imbattere in un sorriso di un olandese o di un inglese, quando tocca la pietra delle nostre case di campagna, quando nell’orto vede un vecchio attrezzo agricolo arrugginito. Quando posa il calice del vino sull’erba dopo una degustazione tra i nostri meravigliosi vigneti, quando ammira le opere d’arte e le chiese, i dipinti e gli affreschi, quando respira quel mix di profumi che escono dai ristoranti e dalle cucine dei borghi. Ecco, quando osserviamo lo stupore di questi fortunati turisti, anche noi riscopriamo l’orgoglio di essere umbri.

Da sempre siamo al top della classifica per l’autenticità delle esperienze, come ho detto prima, qui non ci si piega al dio del commercio e al marketing turistico moderno, qui si fa sul serio, lo ribadisco. Siamo quelli che se ci dai un tavolino di legno lo trasformiamo in un buffet di autenticità che difficilmente uno potrebbe dire: “non mi va” oppure “sono a dieta”, la norcineria emana un profumo che apre i cuori e gli stomaci di qualsiasi etnia, anche un turista nordico si scioglierebbe difronte alla vista e al profumo di un prosciutto nostrano tagliato al coltello, se poi vogliamo dargli il colpo di grazia tiriamo fuori un bel tartufo.

umbria estate

Vivere i borghi rallenta il tempo, è dimostrato scientificamente. Qualunque borgo umbro ti fa vivere un’ esperienza fuori dal tempo, la gente stessa è sempre quella, come se fosse immortale, se sei fortunato ti ritrovi in una festa tradizionale della zona, dove sarai l’ultimo a lasciare la tavola. Garantito!

Montagne, pianure e laghi offrono esperienze completamente diverse, una vacanza in Umbria ti regala emozioni sempre nuove. A pochi chilometri, da un borgo all’altro, può cambiare tutto, dal dialetto alle tradizioni culinarie e anche il paesaggio. Ma quello che più colpisce è il senso di libertà che ti regala la nostra regione.

Questa estate l’Umbria appare rinnovata e più bella del solito, pronta ad accogliere e ad accoglierci nel suo naturale benessere.

Qui gli spazi ci sono per tutti, tanto spazio per riflettere e per meditare sulla propria felicità, per poi scoprire che la vita che merita di essere vissuta è semplice e naturale, come quella che puoi vivere qui in Umbria.

UMBRIA… e state bene! #estatebene

borghi umbria
Umbria Estate
Antonio Donato

Antonio Donato

Direttore Editoriale @ Real Umbria | Brand Identity Specialist @ We Network